39 - Inseparabile Mascherato - Oasi degli Animali

Vai ai contenuti

Menu principale:

39 - Inseparabile Mascherato

Livello 1 uccelli
 

 
INSEPARABILE Mascherato





DESCRIZIONE:  È un piccolo pappagallino di circa 14,5 cm. e con un peso di 43-50 gr., dal piumaggio generalmente verde. La testa è color bruno-nero con un collare giallo attorno al collo. Anche il petto e la gola sono di colore giallo, con una macchia rosso-arancio. Le piume della schiena sono bluastre, la coda è verde scuro con una piccola banda gialla sui lati, le ali sono verde metallico con sfumature grigio nere sulle penne primarie. Gli occhi sono bruno scuro, circondati da un anello bianco; il becco è rosso e le zampe sono di colore grigio. I giovani hanno colori spenti in confronto agli adulti ed il loro becco è arancio-rosa con macchie nere. Gli inseparabili mascherati si possono anche trovare in diverse mutazioni: verde scuro, verde oliva, blu, cobalto, viola, malva, albino. Le femmine sono leggermente più grandi dei maschi. E’ un pappagallo molto sociale, i legami che si formano tra le coppie di questi uccelli persistono per tutto il corso della loro vita. Viaggiano principalmente volando e vivono in piccoli stormi di 4 o 5 uccelli, ma a volte si possono vedere grandi stormi con fino a 100 esemplari; anche in questo caso però tendono a muoversi solo in piccoli gruppi appartenenti allo stesso grande stormo. Anche se sono uccelli piuttosto amabili possono diventare aggressivi verso gli uccelli non familiari o rivali in natura. L’aspettativa di vita è di circa 10-20 anni.

DISTRIBUZIONE:  L’Inseparabile Mascherato si trova in Africa orientale. Vive principalmente in Tanzania e a sud-est del lago Vittoria. Popolazioni selvatiche si trovano anche in alcune zone di Nairobi e Mombasa, in Kenya. Gli habitat sono costituiti principalmente da pascoli o savane, ma anche da boschi con un gran numero di alberi di baobab e acacie. Generalmente vivono tra i 1100 e i 1800 metri di altitudine. Hanno bisogno di avere accesso a fonti d’acqua e bevono regolarmente più volte al giorno.

ALIMENTAZIONE:     La loro dieta consiste prevalentemente in semi, frutta fresca e vegetali e possono provocare grossi danni ai campi coltivati di miglio e cereali.

RIPRODUZIONE: Dopo che forma una coppia, l’Inseparabile Mascherato mantiene lo stesso compagno per tutta la vita; questo legame si forma fin dalla giovane età, sia in natura che in cattività. Durante la stagione riproduttiva il comportamento sia dei maschi che delle femmine cambia: i maschi diventano più agitati, mentre le femmine sono impegnate a costruire un nido nelle cavità degli alberi (specialmente di baobab): portano i materiali, come strisce di corteccia e lunghi steli e li intrecciano in un ingombrante nido a forma di cupola; questi nidi mantengono la loro forma anche se vengono rimossi dalla cavità dell’albero. Le femmine possono anche utilizzare i nidi a forma di cupola di altre specie. Durante il corteggiamento i maschi hanno il compito di nutrire la loro compagna; sono stati osservati anche mentre sono intenti a lisciarsi le penne l’un l’altro. Si riproduce durante la stagione secca tra i mesi di marzo e aprile e tra giugno e luglio. In genere depone una covata per stagione, formata da 3 a 8 uova che vengono covate per circa 23 giorni. I giovani inseparabili diventano in gran parte indipendenti dai loro genitori due settimane dopo l’involo, quando hanno circa 44 giorni di vita, ma rimangono con i genitori per venticinque giorni, trascorsi i quali sono autosufficienti. Entrambi i sessi raggiungono la maturità sessuale a 10 mesi di età.

CURIOSITA’: La voce è un mix di energici cinguettii e grida brevi e acute. Diversamente da altri pappagalli non sono famosi come pappagalli parlanti, bensì per le loro doti nell’imitare i suoni.

CONSERVAZIONE: Non è una specie in pericolo o minacciata in questo momento, tuttavia la popolazione è probabilmente in declino a causa della cattura per il commercio degli animali domestici. Questa specie è attualmente elencata nell’Appendice II del CITES.






Torna ai contenuti | Torna al menu