13 - Testuggine raggiata - Oasi degli Animali

Vai ai contenuti

Menu principale:

13 - Testuggine raggiata

Livello 5 rettili
 


TESTUGGINE RAGGIATA





DESCRIZIONE: Un esemplare adulto maschio può arrivare a misurare anche 40 cm di lunghezza e può pesare 20 kg. Le femmine sono in genere più piccole (sino a 30 cm di lunghezza e 15 kg di peso). Nel maschio la coda è più larga e lunga. Ha un carapace molto bombato di colore nero, con raggi più o meno ampi giallo-oro che si allargano da ogni scuto.  Il piastrone, leggermente concavo, è giallo con striature nere. La pelle è completamente gialla, ad esclusione della testa in cui, a parte qualche raro caso, è presente una macchia nera nella parte superiore. Gli scuti anali formano un angolo molto aperto e lo scuto sopracaudale è leggermente rientrante nel maschio. È una specie esclusivamente terricola con abitudini diurne. La testuggine raggiata ha un’aspettativa di vita media intorno ai 100 anni.

DISTRIBUZIONE: Nativa del Madagascar meridionale, la specie è presente anche nelle isole Mauritius e Réunion ove è stata introdotta dall'uomo. Vive in ambienti semi-desertici ai margini di foreste composte da arbusti spinosi.

ALIMENTAZIONE: Quasi esclusivamente fitofaga e frugivora, la Testuggine raggiata mangia erbe (che costituiscono oltre il 90% della loro dieta), frutti e piante succulente.

RIPRODUZIONE: Questa specie è sessabile, con certezza, non prima del raggiungimento dei 25 cm. circa e la maturità sessuale è raggiunta con i 30 cm. di lunghezza del carapace nei maschi e con i 33 nelle femmine. Il periodo riproduttivo giunge dopo la stagione delle piogge. Prima dell’accoppiamento vero e proprio il maschio corteggia la    femmina, girandole attorno, facendo ondeggiare la testa, annusandole le zampe posteriori. A volte il maschio tenta di rovesciare la femmina utilizzando il corto rostro gulare. Quando la femmina è pronta per l’accoppiamento, smette di scappare e il maschio inizia la copula, durante la quale emette dei suoni simili a colpi di tosse. La femmina depone da tre a dodici uova dentro una buca profonda circa 30 cm. e le uova si schiudono dopo un’incubazione che può andare da 145 a 230 giorni. Le deposizioni possono essere più di una all’anno e, solo in certi casi, arrivare al massimo a 6.

CURIOSITA’: Si narra di Tui Malla, un esemplare portato in dono da  James Cook alla regina di Tonga nel 1773 e vissuta fino al 1965. Essa è ora conservata al museo di Auckland (Nuova Zelanda).

CONSERVAZIONE: È inserita nell'Appendice I della Convenzione di Washington ed è considerata in pericolo critico di estinzione dalla Lista rossa IUCN.
           




Torna ai contenuti | Torna al menu